martedì 30 agosto 2016

Alfredino Rampi nascita della Protezione Civile Italiana

il terremoto di Amatrice ha celebrato un piccolo record 300 persone estratte vive dalle macerie in circa 24 ore ,questo grazie alla velocita dei soccorsi ,grazie alla Protezione Civile italiana ossia quell organo dello stato nato dopo una tragedia avvenuta nel 1981 a Vermicino   ,per volere del Presidente della Repubblica Sandro Pertini .La Cronaca breve dell accaduto è questa :un bambino di nome Alfredo Rampi precipita in un pozzo artesiano ,lasciato aperto dal proprietario del terreno ,il luogo è Vermicino dopo i primi maldestri tentativi per tirarlo fuori arriva sul posto il capo dei Vigili del fuoco e finalmente si approccia al recupero con raziocinio ,arrivarono anche i media arrivo la Rai tv e inizio una lunga diretta ricordo personalmente alcune parole che vennero dette ad Alfredino :adesso arriviamo con goldrake (l ufo robot come veniva tradotto allora) e ti tiriamo fuori ...una nazione intera resto in stato di shock quando l epilogo purtroppo fu la morte del piccolo Alfredo dopo 60 ore  ,una morte Eroica il bambino Alfredo rimase sempre fiducioso, imprigionato dentro l infernale pozzo .dobbiamo all' eroico Alfredino se Pertini dopo un colloquio con la mamma  rende operativa una legge n.938 del 1982 
che istituiscie il ministro per il coordinamento della protezione civile il primo passo per l attuale Protezione Civile .
la vicenda completa è disponibile in rete ci sono addirittura i file audio ,avevo 15 anni e questa vicenda segno tanto anche me, non ho mai letto niente al riguardo solo il racconto due anni fa di un coraggioso uomo dal comportamento eroico anch esso (sono due gli uomini che si sono calati a testa iin giu per raggiungere Alfredino  entrambi eroici  se leggerete tutta la cronaca capirete il perchè) l ultimo a vedere vivo Alfredino .