sabato 26 luglio 2014

la destra torni dalla protesta alla proposta

-la non politica,ossia quella politica tutta slogan e antieuropa ,la politica pentapastellata,o salvianata mi deprime piu di un luglio piovoso.anche giorgietta dea garbatella dopo un buon inizio sta derivando nella non politica attiva,ma in quella del :ridateci i maro,no a mare nostrum,gli 80 non servono a niente..ecco sul ridateci i maro..basta per favore basta ,all inizio della vicenda sono stato tra i primi sostenitori di rappresaglie contro l india ,poi mi sono reso conto del fatto che se uno sceglie di fare l assaltatore di marina accetta anche il fatto che possa essere fatto prigioniero ..inoltre il tipo di prigionia dei due maro è 6 stelle essi infatti non giaciono in una lurida cella buia a pane e acqua ,ma scontano la detenzione nella nostra ambasciata ,quindi sul territorio italiano ,con tutti i confort del caso e possono ricevere visite dai loro familiari non attraverso un vetro ,ma li possono abbracciare fsicamente e tutto il resto .di casi analoghi anche recenti ne abbiamo un buon numero ,il brasile si tiene da anni battisti ,la francia per anni si è tenuta tonny negri,gli usa la baraldini..tornando ai tempi della guerra fredda ricordiamo lo scambio di spie tra usa e urss.ricordo che gia negli anni 80 Giorgio Almirante conio lo slogan :dalla protesta alla proposta,spiegando che l allora MSI avrebbe smesso di dire no e solo no ,ma avrebbe avuta una sua contoproposta ad ogni idea programmatica del pentapartito ;anche tramite controinformazione .io dico a costoro destatevi avete riportato la destra ai margini della politica ,senza idee senza proposte ,senza avere un giornale o una rivista di studi politici che pensi in modo nuovo.appiattiti sulle posizioni di forza italia da 20 anni state riducendo l italia a cenerentola dopo che per qualche anno eravamo stati numero 5 del mondo ,in 20 anni siamo scesi a numero 8 una posizione ogni 6 anni-