mercoledì 4 giugno 2014

La Notte della Seconda Repubblica

..la notte piu lunga della seconda repubblica è stata quella con lo spread a 575 con conseguenti dimissioni del governo Berlusconi.chi tradi Berlusconi? la storia ufficiale riporta che la Merkel stufa dei continui rinvii delle riforme abbia venduto all improviso come ritorsione una notevole quantita' di titoli italiani.uno dei traditori fu senz'altro Putin che non aiuto  l 'amico Silvio comperando un po del ns debito e si che Berlusconi si era impegnato molto verso la Russia scaricando addirittura gli Usa di Obama (storica la battuta sul colore della pelle )e andando nella dacia  di Putin almeno una volta l anno.di fatto era lo stesso Berlusconi a fare politica estera Frattini spesso è stato non pervenuto (come quando non ando ad un vertice di ministri europei improvviso ,preferendo rimanere in vacanza e seguendo a suo dire in teleconferenza)altro traditore è stato Tremonti ,il negazionista ad oltranza della crisi,colui che ripeteva  come un mantra :va tutto bene !!la rai mando addirittura  in onda  spot del tipo che faceva la spesa per far girare l economia.insomma si sperava di uscire dalla crisi in breve tempo e posticipare ad oltranza le riforme ricorrendo ad amici che al dunque si sono rilevati nemici .subentro Monti e provo con la Cina chiese a loro di comperare un po del ns debito anche Pechino rifiuto'.credo sia giusto ricordare questi voltafaccia innternazionali e farne tesoro