giovedì 3 ottobre 2013

la Casta

in questi anni ci si fossilizza sulla casta come fonte di disgrazia delle sorti del paese ossia quella classe politica che godendo di tanti privilegi spadroneggia a danno del popolo.trovo interessante che l autore del famoso libro  G.A. stella sia lui stesso come giornalista del corriere, un appartanente alla casta,in quanto il suo giornale riceve fior di sovvenzioni e l ordine e dei giornalisti sia uno dei piu club d elite del ns paese.la casta..grillo ad andarci contro ne ha ottenuto 8 milioni di voti,peccato anche lui vi appartanga e a tuttoggi  anche i suoi parlamentari visto che dei sbandierati tagli ne parlano e basta.io come ho gia scritto trovo giusto che chi faccia politica ad alto livello goda di privilegi se nel svolgere la sua funzione fa del bene al paese.chi danneggia il paese piu della casta è la sottocasta ossia:
dipendenti pubblici che riservano le loro migliori energie al loro secondo lavoro (svolto a nero e senza pagare una lira di tasse )  facendo viveversa assenteismo nel loro impiego statale oppure facendolo stancamente ;gli imprenditori incapaci che si accaparrano appalti grazie a tangenti e alle leggi che prevedono ribassi d asta impossibili.questa sottocasta cerca e spesso ottiene il risulatato sperato ossia far eleggere deputati e senatori che possano garantirgli il mantenimento dei loro sporchi affari.il tipico essere  da sottocasta quando ti incontra ti dice : potevi prenderti un posto fisso che  pure tu cosi ti facevi i cazzetti tua ,guarda me che alle 13 sono libero e me vado a fa i cazzetti mia come fabbro,me porto a casa nantro stipendio ,e se me faccio male quando faccio il fabbro lo faccio passa come infortunio sul lavoro e me becco pure la malattia 4 mesi anziche due cosi negli altri due me continuo a fa i cazzzetti mia..dice ma come fai ? eh faccio na grata al capo ,un portoncino al medico ,questi magnano e io mi faccio i cazzettti mia.gli dici ma cosi andfiamo a rotoli e sticazzi loro rubano magnano magno pure io...uguale la musica se incontri alcuni imprenditori che ti dicono:ma pe fai i sordi buttate nel pubblico ,l'appalto dice 200 kili di cemento tu cè ne metti 20 e il resto met.ti in saccoccia,ma se contrallano? chi controlla lo fai magna e stai apposto fai magna pure quello che paga i mandat e i sordi li pii subito,vie a quarche riunione politica che te presento io...dice ma perchè le coop come fanno? infatti  vedo le opere pubbliche nei paesi e citta i materiali provengono da coop rosse come quasi tutte le imprese..a me fa piu schifo quest italia di quella che siede nei banchi dei palazzi.cercasi partito contro sottocasta che combatta loro e la loro filosofia di vita del cazzo.